SPORT

In rete Quagliarella, Schick e il portoghese

Un super Bruno Fernandes trascina la Sampdoria al successo: 3-1 col Pescara

sabato 04 marzo 2017
Un super Bruno Fernandes trascina la Sampdoria al successo: 3-1 col Pescara

GENOVA - La Sampdoria batte finalmente una delle tre in fondo alla classifica, regolando il Pescara per 3-1.

Primo tempo abbastanza incolore dei blucerchiati che ripresentano sugli esterni Sala e Pavlovic. Il Pescara parte bene con Cerri e Benali protagonisti ma al primo vero affondo, è il 18mo, la Samp passa: bel numero di Muriel assist per Bruno Fernandes che fredda Bizzarri. Il Pescara reagisce, la Samp si addormenta e al 32' gli abruzzesi pareggiano grazie a Cerri che, in sospetto fuorigioco, corregge in rete il cross di Benali. Subito dopo Muriel ha due grandi occasioni per riportare avanti la squadra di Giampaolo ma le spreca, di testa e di piede.

Nella ripresa dopo un tiro di Cerri bloccato da Viviano è monologo Samp: ci provano Quagliarella, Praet fino a che, è il 21', Quagliarella di testa corregge in rete un cross di Bruno Fernandes. Entra Schick per Muriel e il ceco prima spreca un suo 'coast to coast' tirando invece di servire il meglio piazzato Quagliarella( Bizzarri respinge poi Fernandes spreca) e quindi, al 23' segna su assist del portoghese. Il Pescara prova una reazione d'orgoglio ma non si rende mai pericolosa mentre Linetty, entrato per Barreto, sfiora il quarto gol. Nel finale c'è anche un rigore, apparso netto, negato a Schick.

Con questa vittoria la Sampdoria si porta a quota 38 e sale provvisoriamente al nono posto scavalcando il Torino di Mihajlovic. E ora il derby, già 'preparato' nel finale dai cori della Gradinata Sud.

Commenti



I NOSTRI BLOG