CRONACA

Finanziamenti per le piccole imprese artigiane dell'entroterra ligure

Un milione per le botteghe montane, la Regione dà il via libera: un'altra vittoria di Primocanale

martedì 20 settembre 2016
Un milione per le botteghe montane, la Regione dà il via libera: un'altra vittoria di Primocanale

GENOVA - Un altro passo avanti per una vecchia battaglia di Primocanale con Viaggio in Liguria. La giunta regionale ha approvato il finanziamento con un milione di euro per il bando a sostegno delle botteghe artigiane dei Comuni dell'entroterra.

"È il terzo provvedimento direttamente finalizzato al sostegno e al rilancio delle imprese delle nostre vallate a dimostrazione della grande attenzione che rivolgiamo al nostro entroterra con l'obiettivo preciso di frenare lo spopolamento e renderlo vivo e attrattivo". ha spiegato l'assessore Rixi. La delibera fa seguito a quelle relative ai bandi a sostegno delle botteghe commerciali di generi alimentari e misti per un totale di 1,5 milioni di euro.

Il bando a sostegno delle imprese artigiane dell'entroterra prevede finanziamenti, a fondo perduto, per piccole superfici artigiane di alimentari in 125 Comuni liguri non costieri con una popolazione non superiore ai mille abitanti e in quelli con non oltre 5 mila abitanti, sempre non costieri, ma che corrispondano ad almeno due requisiti: un rapporto tra popolazione residente e superficie inferiore al valore medio della provincia di appartenenza; un rapporto tra imprese e superficie inferiore al valore medio della provincia di appartenenza; un rapporto tra numero di imprese e popolazione residente inferiore al valore medio della provincia di appartenenza. I Comuni interessati sono 42 in provincia di Imperia, 36 a Savona, 34 a Genova e 13 alla Spezia.

Commenti



I NOSTRI BLOG