CULTURA


Tutto pronto per Futura, il tour del Miur per promuovere la scuola digitale e rilanciare Genova

mercoledý 03 aprile 2019



GENOVA - Migliaia di ragazzi e insegnanti in arrivo a Genova per Futura, il tour del Ministero dell'Istruzione per promuovere la scuola digitale.

E la città si trasforma con una decina di sfere interattive che saranno dislocate tra Piazza Matteotti, Palazzo Ducale, Piazzale Pertini e Giardini Luzzati. Già è partito l'allestimento. 

Presente all'interno del cortile di Palazzo Ducale la bolla dedicata ad Orientamenti: tanti appuntamenti, da showcooking e preparazione di biodrink delle scuole alberghiere del territorio alla dimostrazione dei vincitori alle Olimpiadi di Robotica, dalla gara del pesto digitale alle masterclass dove la generazione digital si racconterà a genitori e insegnanti.

Ma anche il programma del tour nazionale vedrà tante curiosità per grandi e piccini: "Ad esempio qui in piazza Matteotti ci sarà un robot Nao capace di interagire con ragazzi autistici e venire incontro ai loro bisogni, ai Giardini Luzzati ci sarà un muro di sensori che i ragazzi potranno dipingere con delle bombolette ad acqua, un pianoforte che si suonerà con i piedi, una competizione di calcio in cui i partecipanti raccoglieranno dei dati sul gioco e li analizzeranno dopo la partita", anticipa Ilaria Cavo, assessore alla Formazione. 

E la scelta di Genova non è certo casuale: "Non possiamo dimenticare che Miur ha stanziato 3 milioni di euro per l'emergenza di Ponte Morandi che sono stati impegnati nella logistica, ovvero scuola bus navette e taxi per mandare i ragazzi a scuola", ricorda l'assessore Cavo. "Dopo questo il Miur ha detto: 'Abbiamo affrontato l'emergenza, ora affrontiamo la rinascita' con un evento che credo sia il modo più bello per ripartire".

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place