CRONACA

Nuova tegola per il mondo del lavoro in Liguria

Trenitalia chiude Ferrotel, licenziati cinque operai della Pulitalia

giovedý 06 giugno 2019
Trenitalia chiude Ferrotel, licenziati cinque operai della Pulitalia

VENTIMIGLIA -  Trenitalia chiude il Ferrotel di Ventimiglia e cinque lavoratori della società Pulitalia Servizi, azienda che gestisce in appalto, per conto di Ferservizi, i Ferrotel in Liguria, saranno licenziati. A comunicarlo sono le segreterie regionali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Fast Confsal, Ugl Trasporti e Salpas Orsa, che annunciano l'avvenuta apertura delle procedure di licenziamento.

"Il Ferrotel è la struttura che ospita il personale mobile di Trenitalia che, per effetto dei turni, deve pernottare fuori residenza presso la località di frontiera con la Francia - è scritto in una nota sindacale -. I licenziamenti derivano dalla scelta di Trenitalia di rivolgersi a strutture alberghiere del territorio anziché utilizzare il Ferrotel, di proprietà del Gruppo, un edificio per il quale non è mai stato deciso di investire in opere di adeguamento e ammodernamento, nonostante le ripetute richieste del sindacato".

Di conseguenza, il Ferrotel verrà definitivamente chiuso e le attività di accoglienza, in appalto, saranno sospese il 31 agosto 2019. Per i sindacati: "Si tratta dell'ennesima crisi degli appalti ferroviari in Liguria. Solo questa settimana siamo stati costretti a dichiarare uno sciopero sull'appalto della pulizia delle stazioni per i ritardi dei pagamenti, a chiedere l'intervento della committenza sull'appalto delle batterie di Savona per l'assenza di tutele reddituali sul cambio appalto, e l'intervento della capogruppo per i licenziamenti di Ventimiglia".

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place