CRONACA

Aveva relazioni extraconiugali con due persone diverse

Traditrice seriale condannata a risarcire i danni esistenziali provocati al marito

marted́ 14 febbraio 2017
Traditrice seriale condannata a risarcire i danni esistenziali provocati al marito

LA SPEZIA -  Condannata a risarcire l'ex marito per il danno esistenziale inflittogli attraverso ripetuti tradimenti. Protagonista della vicenda, avvenuta alla Spezia è una "traditrice seriale", come letteralmente argomentano i giudici nella sentenza emessa ad epilogo della causa di separazione, promossa dalla stessa donna. I giudici hanno infatti riconosciuto all' uomo il danno esistenziale da tradimenti a ripetizione.

L'ex marito, analizzando il computer di sua proprietà e al quale la moglie aveva avuto libero accesso, aveva infatti scoperto che la moglie aveva intrattenuto relazioni extraconiugali con almeno due persone con cui lui aveva avuto rapporti lavorativi, cagionando un indubbio sconvolgimento dell'ambiente professionale, svilimento e disagio sul piano personale. Una tesi premiata dai giudici, che hanno riconosciuto la sussistenza e la risarcibilità del danno, condannando la donna infedele a risarcire l'ex marito con 20mila euro.

Commenti



I NOSTRI BLOG