PORTI E LOGISTICA

L'amministratore delegato replica ai timori sul caso Condotte

Terzo Valico, Gentile (Rfi): "Pronto entro il 2023, non Ŕ a rischio"

venerdý 07 giugno 2019
Terzo Valico, Gentile (Rfi):

RAPALLO - "Il Terzo Valico è tranquillo. Nel 2023 confermiamo il completamento della tratta Genova-Tortona. Condotte non può proseguire, e infatti la sua quota nel consorzio Cociv è stata ridotta. Ma si tratta di una bega amministrativa. In Cociv c'è Salini Impregilo e altre aziende, si andrà avanti come previsto". Lo ha detto Maurizio Gentile, amministratore delegato di Rfi, intrvenuto al convegno organizzato a Rapallo dai Giovani imprenditori di Confindustria.

Il vertice della società del gruppo Fs che realizza le infrastrutture ferroviarie, ha risposto alle indiscrezioni giornalistiche, che evidenziavano come le difficoltà finanziarie del gruppo Condotte, possano mettere a rischio l'intera opera. "Grazie allo sblocca-cantieri è finanziato anche il VI lotto che viene unificato agli interventi sul nodo di Genova, si andrà in fondo", ha aggiunto Gentile. 

I lavori per la realizzazione del Terzo Valico proseguono quindi senza alcuna interruzione. Lo conferma anche il Cociv, general contractor per la realizzazione della linea ad alta velocità Genova-Milano. Il consorziato Salini Impregilo, infatti, stante la situazione di Condotte, "si è temporaneamente dato carico delle esigenze del Consorzio per garantire la continuità delle attività realizzative del progetto, considerate strategiche per poter dotare il Paese di un sistema ad alta velocità/capacità nei tempi previsti", si legge in una nota.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place