PORTI E LOGISTICA

Grido d'allarme del mondo portuale ed economico

Terzo valico a rischio? La Camera di Commercio: "Pura follia". Spediporto: "Blocco dello sviluppo"

venerd́ 09 marzo 2018



GENOVA - "Considero pura follia l'idea di bloccare il Terzo Valico" tuona, seppur con l'aplomb che lo contraddistingue, il segretario generale della Camera di Commercio di Genova"Il Terzo valico è fondamentale e ci toglie dall'isolamento - prosegue - in questo momento particolare, quando dopo dieci anni stiamo uscendo da una crisi con la fiducia delle imprese e dei cittadini in risalita".

Caviglia cita i dati di una ripresa dei consumi e dei fatturati delle imprese, che potrebbero diventare strutturali "ma non senza la realizzazione del Terzo valico, che contribuirà anche ad aumentare il numero di abitanti.

Gli fa eco il segretario generale di Spediporto Giampaolo Botta: "Il porto già oggi occupa tra diretto e indotto oltre 56mila persone e se, grazie al Terzo Valico, aumenteranno i traffici e i contenitori, ecco che ci sarà un beneficio anche per l'occupazione. Ricadute non solo su Genova ma anche per il basso Piemonte per i retroporti, ma anche per il Paese visto che il porto oggi genera circa 7 miliardi tra tasse e accise".

Commenti


I NOSTRI BLOG