CRONACA

O Monzani: "Un regio de dinŠ ch'o va sfrŘtou"

Tante croxee into p˛rto de Zena, inte šinque giorni miggiŠa de turisti

martedý 27 ottobre 2015

GiornÔ de gren numeri pe-a Stašion Marittima, che inte soli šinque giorni a l'Ó visto dexe giganti do mÔ ormezzŠ a-i seu meu.


GENOVA - Sëi nave da croxea tutte insemme into pòrto de Zena: giornâ de gren numeri pe-a Staçion Marittima, che inte soli çinque giorni a l'à visto dexe giganti do mâ ormezzæ a-i seu meu.

Da-i 23 d'ottobre s'é affermou in çittæ ben dexe nave, pöcassæ 40 mia i passaggê mesciæ tra arrivi, partense e tranxiti. Ottobre o se conferma un meise cado pe-o traffego de croxee à Zena.

O meito o l'é de quelle nave che vëgnan repoxiçionæ in sciô Mediterranio dòppo avei passou a stæ inti pòrti do Nord Europa. Aspetan de stramuâ inti Caraibi, in Sud America ò in Sud Africa. Un meccaniximo ch'o pòrta à Zena un muggio de turisti.

O Edoardo Monzani, direttô de Staçioin Marittime, o commenta: “Unna soddisfaçion vedde tutti i ponti pin, a çitæ a deve sfrütâ sto regio de dinæ”. E intanto e previxoin parlan de un traffego sempre ciù erto: l'anno ch'o vëgne se tocchiâ o mascimo stòrico con 1 mion de mezo de passaggê.

VERSIONE ITALIANA

Sei navi da crociera tutte insieme nel porto di Genova: giornata di grandi numeri per la Stazione Marittima, che in soli cinque giorni ha visto dieci giganti del mare ormeggiati ai suoi moli.

Dal 23 ottobre si sono fermati in città ben dieci navi, quasi 40 mila i passeggeri movimentati tra arrivi, partenze e transiti. Ottobre si conferma un mese caldo per il traffico crocieristico a Genova.

Il merito è di quelle navi che vengono riposizionati sul Mediterraneo dopo aver trascorso l'estate nei porti del Nord Europa. Attendono di trasferirsi ai Caraibi, in Sud America o in Sud Africa. Un meccanismo che porta a Genova molti turisti.

Edoardo Monzani, direttore di Stazioni Marittime, commenta: “Una soddisfazione vedere tutti i ponti pieni, la città deve sfruttare questo business”. E intanto le previsioni parlano di un traffico in continuo aumento: l'anno prossimo si toccherà il massimo storico con 1 milione e mezzo di passeggeri.

Commenti



I NOSTRI BLOG