AMBIENTE

Sostanza prodotta dalla fissione nucleare dell'uranio

Stronzio radioattivo in Val di Vara, prosegue il monitoraggio Arpal

giovedý 16 febbraio 2017
Stronzio radioattivo in Val di Vara, prosegue il monitoraggio Arpal

ROCCHETTA VARA -  Proseguono le attività di approfondimento da parte dell'Arpal nell'area di Rocchetta Vara, in provincia di La Spezia. Nelle scorse settimane, nella zona monitorata dai tecnici, era stata rilevata la presenza di Stronzio 90. Si tratta di una sostanza altamente radioattiva prodotta dalla fissione nucleare dell'uranio.

I tecnici incaricati hanno effettuato uno screening superficiale del terreno e campionamenti dello stesso. Ora le analisi verranno effettuato, per quanto riguarda l’eventuale presenza di Cesio 137 da Arpal mentre, per lo Stronzio 90 le analisi saranno affidate a un’altra Agenzia del Sistema Nazionale di Protezione Ambientale.

utte le attività di gestite e portate avanti da Arpal sono di natura ambientale. Una volta ottenuti i risultati, i dati saranno trasmessi alle autorità competenti che effettueranno le eventuali valutazioni di tipo sanitario.

Commenti



I NOSTRI BLOG