CRONACA

Per la 12esima edizione un campo da gioco ancora pi¨ grande

Stelle nello Sport, al via la tre giorni con la Festa dello Sport al Porto Antico

martedý 17 maggio 2016
Stelle nello Sport, al via la tre giorni con la Festa dello Sport al Porto Antico

GENOVA - Dal Galà delle Stelle alla Notte Magica dello Sport, passando per tre giornate intense nell’Area “educativa” sul piazzale Mandraccio, il Premio Fotografico Nicali, l’incontro “Sport for a Better Life” nell’Area Forum e tante esibizioni ed eventi. Il progetto Stelle nello Sport chiude una stagione 2015-2016 ricchissima di attività con la più importante Festa dello Sport della Liguria.

Appuntamento Venerdì 20 maggio (ore 20,30) alla Sala Grecale dei Magazzini del Cotone con la Notte degli Oscar dello Sport ligure. Al Galà delle Stelle nello Sport parteciperanno grandi testimonial azzurri del calibro di Igor Cassina, oro ad Atene 2004 nella ginnastica artistica, a Valentina Marchei, quarta nel pattinaggio di figura a squadre alle Olimpiadi di Sochi, passando per Maurizio Felugo, vicecampione olimpico nella Pallanuoto, Simone Parodi, bronzo a Londra 2012 nella Pallavolo, e Arianna Rocca, azzurra di Ginnastica e pluricampionessa italiana.

Una serata straordinaria anche grazie agli show dal vivo di ginnastica, taekwondo e danza, oltre alle incursioni di Enzo Paci e Daniele Raco. Tutti in campo per sostenere la Gigi Ghirotti Onlus. Tra i premiati spiccano Leonardo Pavoletti (Genoa), Emiliano Viviano (Sampdoria), Matteo Aicardi (Pro Recco Pallanuoto), Costanza Ferro (Marina Militare), Matteo Orsi (Tennistavolo Savona), Martina Repetto (Sportiva Sturla), Davide Berghi (Ok Club Imperia), Club Sportivo Urania (Canottaggio), ma la lista di Campioni presenti è lunga, con tanti filmati emozionanti e alcune storie da brividi che verranno raccontate da Federica Ruggero, madrina della serata al fianco di Michele Corti.

Edizione numero dodici per la Festa dello Sport, il grande evento aperto a tutti che ogni anno anima l’intero Porto Antico di Genova con i grandi valori dello sport: condivisione, collaborazione, dialogo, onestà e soprattutto partecipazione.

Tutti possono partecipare: persone di ogni età e abilità, persone normodotate e persone che convivono con una disabilità, stacanovisti del fitness e pigri incalliti spinti dalla curiosità. Una manifestazione attesa e molto partecipata, che nel 2015 ha fatto registrare oltre 70.000 presenze e che quest'anno punta ancora più in alto. Il merito di questo successo è nella formula vincente che si basa su elementi semplici ma fondamentali: un grande parco olimpico all’aperto, tre giorni ricchi di attività sportive, esibizioni, lezioni di fitness e spettacoli, ingresso libero e gratuito per tutti.

Tante novità, in primis un campo da gioco ancora più grande che da Calata Gadda entrerà dentro i Magazzini del Cotone, proseguirà nei vasti piazzali del Mandraccio e di Calata Falcone Borsellino per arrivare fino in Piazza Caricamento – location che entra per la prima volta nella Festa – per offrire ancora più spazio alle discipline sportive ospitate.

Tra le discipline più partecipate ci sono sempre il baseball, il mini-tennis e la subacquea, ma anche le avventure in mare con la barca a vela, il kayak, la canoa e le peripezie ad alta quota con l’arrampicata. Apnea, surf e sup potranno essere provati presso la Piscina dove, per la prima volta alla Festa, sarà possibile anche l’approccio alla pesca con canna grazie alla collaborazione con Assonautica. Tra le “new entries” invece l’area dedicata alle ruote in Piazza Caricamento con percorsi attrezzati, sicuri e divertenti per mountain bike, minimoto e risciò, affiancati dalle evoluzioni e le sfide del calcio freestyle.In Calata Falcone Borsellino, sarà installato l’Airtrack per prove di atletica, mentre per tutti gli appassionati delle atmosfere medievali ci saranno le prove di scherma storica ed esibizioni sia in abito sportivo che con armatura d'epoca.

Commenti



I NOSTRI BLOG