SPORT

Coś il tecnico degli aquilotti in vista del Trapani

Spezia, Di Carlo: "Siamo sulla strada giusta, non dobbiamo accontentarci"

venerd́ 17 febbraio 2017
Spezia, Di Carlo:

LA SPEZIA - "L'arrivo dei nuovi ha dato nuova linfa a questo gruppo, ma è il rientro dei tanti infortunati che ha dato solidità e facilitato l'inserimento di Djokovic e Fabbrini; stiamo raccogliendo i frutti del lavoro fatto nelle scorse settimane, la strada intrapresa è quella giusta, ma non dobbiamo accontentarci, bensì pensare ad una gara alla volta, consapevoli che per vincere bisogna fare la prestazione e giocare da squadra, attaccando con incisività e cattiveria, senza mai perdere gli equilibri.

Ogni stagione è differente, in Serie B bisogna essere bravi a trovare sempre le motivazioni e a ripartire anno dopo anno; le vittorie sono importantissime perchè danno consapevolezza e fiducia nei propri mezzi, ma noi sappiamo di dover continuare a lavorare perchè il nostro percorso di crescita non è terminato, bensì dobbiamo cercare di curare tutti quei piccoli particolari che fanno la differenza.

Ci aspetta una partita difficile, Calori sta facendo molto bene, il Trapani vive un ottimo momento ed è una quadra ostica nonostante la posizione in classifica, capace di rimontare ben due reti su un terreno difficile come quello di Ascoli; quando recuperi terreno dopo che ti davano per spacciato, l'entusiasmo cresce gara dopo gara, a me capitò al Chievo, pertanto dovremo essere consapevoli che se la giocheranno fino al 95' ed affrontare la gara con massimo rispetto e determinazione, desiderosi di compiere un ulteriore passo in avanti", così Domenico Di Carlo tecnico dello Spezia in vista della gara col Trapani  

Commenti



I NOSTRI BLOG