CRONACA


Settanta monitor abbandonati nel giardino pubblico, la scoperta della polizia locale

mercoledý 16 maggio 2018
Settanta monitor abbandonati nel giardino pubblico, la scoperta della polizia locale

GENOVA -  Settanta monitor di computer sono stati trovati stamane dalla polizia locale nei giardini di salita Inferiore Porcile a Bolzaneto. Gli agenti hanno avviato indagini per scoprire chi si è disfatto del materiale in modo illecito: i monitor sono classificati come rifiuti speciali pericolosi.

Gli accertamenti hanno subito permesso di rintracciare la ditta che aveva in uso i computer. Il responsabile, ignaro che i monitor fossero stati gettati nei giardini, ha assicurato di averli affidati ad un'azienda specializzata in smaltimento di rifiuti. Poi si è prodigato per far bonificare l'area con una ditta specializzata che ha provveduto anche allo smaltimento dei monitor. Gli agenti di polizia locale hanno avviato altre indagini per accertare i responsabili dello smaltimento illecito dei rifiuti.

Commenti


I NOSTRI BLOG