SALUTE E MEDICINA

L'appello a Viaggio in Liguria

Se 600 mila euro per salvare i giovani liguri dalle dipendenze sembrano troppi

giovedý 30 maggio 2019
Se 600 mila euro per salvare i giovani liguri dalle dipendenze sembrano troppi

GENOVA - E' una dichiarazione come sempre ricca di educazione e pacatezza, nel pieno stile del personaggio, quella che Enrico Costa fa all'interno di Viaggio in Liguria: la trasmissione del mercoledì sera di Primocanale dedicata a territorio ed enogastronomia. Al tempo stesso, però, c'è un carico di amarezza che il presidente del Ceis Genova non riesce a celare. 

Riferimento, la vana richiesta mossa da tempo alle istituzioni perchè la città capoluogo della Liguria possa ospitare una residenza dedicata ai giovani adolescenti vittime di dipendenze: in primis, alcol e droga. 

L'appello di Enrico Costa pare indirizzarsi verso la Regione: "Le famiglie dei nostri concittadini sono costrette a viaggi della speranza anche fino a Macerata dove opera una struttura adeguata per affrontare simili patologie. Noi siamo a disposizione da anni con le nostre competenze, ma le istituzioni continuano a prendere tempo e così rischiamo di perdere ragazzi per strada. Cosa serve? Seicentomila euro per una residenza che diventi il perno del nord ovest. Bisogna passare dalle intenzioni ai fatti". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

Grif House
Samp Place