CRONACA

Il corpo trovato senza vita in casa dai carabinieri

Sarzana, donna uccisa a pugnalate: fermato il compagno

marted́ 03 aprile 2018
Sarzana, donna uccisa a pugnalate: fermato il compagno

SARZANA -  Femminicidio a Sarzana, in via dei Molini, nello spezzino. Una donna di 53 anni, Roberta Felici, italiana, è stata trovata senza vita dai carabinieri all'interno della sua abitazione. La donna sarebbe stata pugnalata più volte con una forbice o un coltello martedì mattina. 

Secondo le prime informazioni, l'omicida sarebbe il compagno con cui conviveva da circa un anno, Cristi Ionut Raulet un romeno di 29 anni, senza precedenti penali. I Carabinieri lo hanno rintracciato mentre vagava e bloccato in serata. Durante il lungo interrogatorio avvenuto nel corso della notte, il ragazzo avrebbe ammesso la responsabilità dell'omicidio. 

A dare l'allarme ai carabinieri, secondo quanto si è appreso, sarebbero stati alcuni vicini. Il compagno della donna, sospettato dell'omicidio, è stato portato nella caserma dei carabinieri ed è stato sentito dal procuratore di fronte all'avvocato Alessandro Pontremoli e al procuratore Antonio Patrono. All'interno dell'appartamento si è recato il medico legale Susanna Gamba.

Quando i carabinieri sono entrati all'interno dell'appartamento dove è avvenuto il delitto hanno trovato il corpo della donna riverso a terra, nel sangue, tra corridoio e camera da letto. Il corpo presentava più ferite inferte forse con un coltello o con una forbice.

Sono stati alcuni vicini ad accorgersi che qualcosa non andava e a chiamare le forze dell'ordine. Al momento non si conoscono le motivazioni che potrebbero aver spinto il sospettato a compiere tale gesto.

Commenti


I NOSTRI BLOG