SPORT

I blucerchiati di Giampaolo riprendono la corsa verso l'Europa

Sampdoria-Udinese 2-1, Silvestre e Zapata stendono i friulani

domenica 25 febbraio 2018
Sampdoria-Udinese 2-1, Silvestre e Zapata stendono i friulani

GENOVA -  Tre punti pesanti per l’Europa, la Sampdoria batte l’Udinese 2-1, volta pagina dopo il ko di San Siro e ritrova Zapata che ritorna al gol. Giampaolo sceglie subito Caprari, Zapata parte dalla panchina.

Una spolverata di neve sul Ferraris, i friulani si rendono pericolosi con Janckto ma Viviano para. Pericolo per i blucerchiati quando Danilo colpisce il palo al 13’ ma poi Quagliarella e soci alzano il ritmo e incominciano a mettere in allarme la difesa dell’Udinese. Al 30’ Quagliarella illumina per Caprari che si presenta davanti a Bizzarri ma calcia a lato. Poi Ramirez ci prova dalla distanza, pallone a lato. E’ l’antipasto del gol che si materializza al 35’ con il cross di Ramirez, Silvestre prende la mira e batte Bizzarri. Primo gol in maglia blucerchiata per l’argentino. Nel finale infortunio per Ramirez, entra Alvarez sulla trequarti.

Nella ripresa Murru ferma De Paul in buona posizione poi trema la traversa della Sampdoria: bella iniziativa di Fofana che si allarga e lascia partire una fiondata che stava per punire la squadra doriana. La Sampdoria non riesce a ripartire, al 68’ gran tiro di Balic col pallone che finisce di pochissimo sul fondo. Giampaolo gioca la carta Zapata, esce Caprari. L’Udinese cerca il pareggio e il cross insidioso di Fofana viene neutralizzato da Viviano. La Sampdoria controlla, l’Udinese arretra un po’. I blucerchiati chiudono i conti all’83’. Cavalcata di cinquanta metri di Zapata poco fuori dall’area doriana, vola verso il portiere friulano e dal limite scodella una traiettoria che fulmina Bizzarri. Nel finale il tiro di Adnan viene deviato da Silvestre e inganna Viviano al 50’. Finisce qui. E la Sampdoria continua la sua corsa verso l’Europa.

Commenti


I NOSTRI BLOG