SPORT

In casa blucerchiata tanti giocatori 'rigenerati' grazie a Giampaolo

Sampdoria, la seconda 'vita' calcistica di Zapata e Strinic: da comprimari a Napoli alla Nazionale

martedý 07 novembre 2017



GENOVA - Vedi la Sampdoria e scopri che qui si respira un’altra aria. La seconda vita di un calciatore abita qui. Indossi la maglia blucerchiata e il futuro diventa un arcobaleno.

Merito soprattutto di Marco Giampaolo che lavora nella doppia direzione: scoprire e consolidare talenti, confermare e rilanciare quei giocatori che si erano allontanati dai riflettori. Iniziamo dalla passata stagione, da Skriniar a Muriel. E poi da Bruno Fernandes a Silvestre, il difensore argentino ha disputato la sua miglior stagione in Italia. E poi quest’anno sotto gli occhi di tutti i casi di Duvan Zapata e Ivan Strinic, lontani dal campo negli ultimi mesi estivi a Napoli. Mentre oggi sono protagonisti con la maglia della Sampdoria riuscendo anche a (ri)conquistare la convocazione con Colombia e Croazia. Poi c’è anche Lucas Torreira che ormai è davvero ad un passo dalla chiamata dell’Uruguay. E insieme a lui ci potrebbe essere anche Gaston Ramirez se continuerà così.   Successi straordinari di una Sampdoria che regala un’altra vita calcistica ai suoi gioielli

Commenti



I NOSTRI BLOG