SPORT

Schick non lascerà la Samp fino a che non sarà trovato il sostituto

Sampdoria, gli eredi di Schick: Bacca o Pavoletti

sabato 12 agosto 2017

Per Schick all’Inter è tutto fatto ma l’operazione è congelata. Ferrero non lascerà partire il giocatore prima di aver trovato un sostituto. Il primo candidato a raccogliere l’eredità del giocatore ceco è Eder dell’Inter. La strada per raggiungere il giocatore appare la più praticabile, visto il passato blucerchiato, la sinergia tra i due club e la volontà dell’oriundo di rilanciarsi in vista di Russia 2018.


GENOA - “Da 71 anni brilla la stella della Sampdoria, un'idea geniale grande storia che regala calcio, passione e orgoglio. W la vita!” con queste parole, affidate ad un tweet, Ferrero ha voluto festeggiare l’anniversario della storica fusione tra Sampierdarenese e Andrea Doria che segnò la nascita di del club.

La Samp apre la stagione agonistica ufficiale in Coppa Italia contro il Foggia, proprio nel giorno del suo compleanno. Per i tifosi, allo stadio con la maglia blucerchiata come chiesto dalla Federclubs, è lecito aspettarsi un bel regalo dagli uomini di Giampaolo, mentre il mercato ancora ribolle e molte pedine non solo ancora al loro posto.

Per Schick all’Inter è tutto fatto ma l’operazione è congelata. Ferrero non lascerà partire il giocatore prima di aver trovato un sostituto. Il primo candidato a raccogliere l’eredità del giocatore ceco è Eder dell’Inter. La strada per raggiungere il giocatore appare la più praticabile, visto il passato blucerchiato, la sinergia tra i due club e la volontà dell’oriundo di rilanciarsi in vista di Russia 2018.

Altri nomi circolano nell’orbita Samp, come Duvan Zapata del Napoli e Vietto dell’Altletico Madrid. Per il primo si dovrebbe battere la concorrenza della Fiorentina e per il secondo vi sono pochi margini di trattativa visto il blocco del mercato imposto alla squadra madrilena. Ma i nomi più esotici per il reparto avanzato sono Carlos Bacca e Leonardo Pavoletti.

E’ certo che Bacca lascerà il Milan, ma la richiesta del club meneghino e l’ingaggio del giocatore sono proibitivi per la Samp, a meno che non si giunga ad un accordo tra le società, magari inserendo nella trattativa Lucas Torreira, richiesto alla Samp già nei mesi scorsi.

E poi Pavoletti in maglia Blucerchiata , un ipotesi che, se confermata, avrebbe del clamoroso. Il giocatore, dopo una stagione sfortunata, è in uscita dal Napoli ed è stato richiesto anche da Spal, Bologna e Benevento, con quest’ultimo che pare in vantaggio sulle concorrenti. Il ‘Pavo’ in queste ore è stato accostato anche alla Sampdoria, ma l’operazione desta più di una perplessità non tanto per le qualità del giocatore ma per l’ingombrante passato al Genoa.

Infine si riapre all’improvviso la pista Luan, nelle scorse ore già dato per ufficiale allo Spartak Mosca. I blucerchiati avrebbero accettato la proposta del Gremio passando quindi in vantaggio sulla compagine russa. Luan verrebbe acquistato per 18 milioni, ma arriverebbe a Genova solo a fine anno e il Gremio avrebbe una percentuale sulla futura vendita del giovane centravanti brasiliano.

Commenti



I NOSTRI BLOG