SPORT


Sampdoria-Fiorentina, la Uefa ci ripensa: si gioca alle 19

giovedý 13 settembre 2018
Sampdoria-Fiorentina, la Uefa ci ripensa: si gioca alle 19

GENOVA -  Dopo il lungo tira e molla alla fine è arrivato il via libera. Sampdoria-Fiorentina in programma mercoledì 19 settembre si giocherà alle ore 19. Dopo l’ultimo sollecito inviato dalla Lega la Uefa ha dato l’ok facendo dietro front.

La sfida, recupero della prima giornata di campionato rinviata dopo la tragedia di Ponte Morandi, era stata inizialmente fissata con inizio alle ore 17. Fatto che aveva scatenato l’ira dei tifosi blucerchiati. Mercoledì pomeriggio è arrivato infatti il duro comunicato dei gruppi ultrà della Gradinata Sud. Un comunicato in cui si chiedeva esplicitamente rispetto per Genova. E nero su bianco si annunciava già l’intenzione di non presentarsi al Ferraris per la sfida con i viola.

Il veto posto dalla Uefa riguardava l’opportunità di far giocare una partita di campionato in contemporanea con la Champions League. Ma il calcio d’inizio in un pomeriggio di un giorno feriale avrebbe contribuito a mettere ancor più in difficoltà il traffico cittadino andato nel caos dopo il crollo di ponte Morandi. Forti le insistenze arrivate da club, Regione e Comune per far spostare l’orario. Alla fine la Uefa, sotto pressione, ha optato per il passo indietro.

Ma i tifosi blucerchiati non ci stanno ugualmente e attraverso un nuovo comunicato confermano la loro intenzione di disertare lo stadio: "Per noi non cambia nulla, allo stadio noi non ci saremo, ed invitiamo ancora una volta tutti i sampdoriani ad evitare di mettersi in viaggio verso lo stadio. Non prestiamo il fianco a questa presa in giro. Abbiamo chiesto rispetto e ci hanno risposto con una presa per i fondelli. Lo ribadiamo, ogni sforzo, ogni azione ed ogni scelta deve essere fatta tenendo a mente il bene di Genova e dei Genovesi".

Ma in casa Samp anche al calcio gioocato. La testa è concentrata soprattutto alla prossima sfida di campionato. I blucerchiati sabato sera andranno a Frosinone a caccia di altri importanti punti. Recuperati Lorenzo Tonelli e Denis Praet. Marco Giampaolo sembra intenzionato a confermare l’undici iniziale sceso in campo contro il Napoli. L’unica eccezione è Saponara ancora fermo ai box dopo la botta rimediata contro i partenopei. Al suo posto dovrebbe toccare all’uruguaiano Gaston Ramirez che si riprenderebbe così la maglia da titolare. Ma Giampaolo potrebbe anche lanciare Gianluca Caprari titolare nel ruolo di trequartista. Opzione più volte provata durante il lungo ritiro estivo di Ponte di Legno. 

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place