SPORT

L'analisi dopo la gara di ieri con l'Inter

Sampdoria, a San Siro Quagliarella si conferma leader. Ombre invece su Ramirez

mercoledì 25 ottobre 2017

Il bicchiere mezzo pieno è la reazione superba della ripresa, la sensazione è quella che se la partita fosse durata ancora cinque minuti la Sampdoria avrebbe agganciato l’Inter conquistando un pareggio che sarebbe finito nella storia blucerchiata. Il bicchiere mezzo vuoto è quella fragilità difensiva all’inizio del match che ha fatto arrabbiare anche Giampaolo nel dopo gara


GENOVA - Il bicchiere mezzo pieno è la reazione superba della ripresa, la sensazione è quella che se la partita fosse durata ancora cinque minuti la Sampdoria avrebbe agganciato l’Inter conquistando un pareggio che sarebbe finito nella storia blucerchiata. Il bicchiere mezzo vuoto è quella fragilità difensiva all’inizio del match che ha fatto arrabbiare anche Giampaolo nel dopo gara.

La sfida di San Siro lascia in eredità ai blucerchiati però soprattutto indicazioni positive e qualche ombra. Quagliarella sta vivendo una seconda giovinezza, oltre al gol una prestazione di altissimo livello in ogni zona del campo. E poi c’è la piacevole sorpresa Kownacki a segno per la seconda volta consecutiva:  sta seguendo le orme di Schick.  Invece Ramirez è sceso di tono nelle ultime settimane, ha bisogno di recuperare la forma migliore ma l’idea di Giampaolo con Caprari versione trequartista sta funzionando molto bene

Commenti



I NOSTRI BLOG