SPORT

La protesta decisa dopo il match col Napoli

Sampdoria, 400 tifosi sotto la sede per contestare il presidente Ferrero

marted́ 12 giugno 2018

"Ferrero non ci rappresenti", recita lo striscione esposto sotto il grattacielo, che fa da cornice ai numerosi cori scanditi contro il patron. La decisione era stata presa il 22 maggio scorso nell'assemblea alla sala chiamata del porto, a seguito delle dichiarazioni del presidente del club dopo il match col Napoli che aveva lasciato sul campo tante polemiche.


GENOVA - Sono circa 400 i tifosi che si sono dati appuntamento a Corte Lambruschini, sede della Sampdoria, per contestare il presidente del club. "Ferrero non ci rappresenti", recita lo striscione esposto sotto il grattacielo, che fa da cornice ai numerosi cori scanditi contro il patron. Nessun problema per quanto riguarda l'ordine pubblico. 

La decisione era stata presa il 22 maggio scorso nell'assemblea alla sala chiamata del porto, a seguito delle dichiarazioni del presidente del club dopo il match col Napoli che aveva lasciato sul campo tante polemiche.

I tifosi blucerchiati non accusano la società ma il suo proprietario per le dichiarazioni che reputano offensive contro le anime dei sostenitori della Gradinata Sud e non solo: vanno all'attacco contro atteggiamenti che non condividono e che sminuiscono l’immagine della Sampdoria.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place