CRONACA

Ioculano (Pd) non si candidato per il secondo mandato

Rinnovato il consiglio provinciale di Imperia: escluso Fdi, Napoli al posto di Genduso

gioved 11 maggio 2017
Rinnovato il consiglio provinciale di Imperia: escluso Fdi, Napoli al posto di Genduso

IMPERIA - Scende da 10 a 9 il numero dei membri del Consiglio provinciale di Imperia, presieduto dall' avvocato Fabio Natta (Psi), con i seggi che si sono chiusi alle 20 e lo spoglio elettorale che è proseguito fino a tarda serata. Il consiglio dura due anni mentre il presidente 4 e nel 2019 scadranno entrambi. Escluso Alessandro Casano, consigliere comunale di Fratelli d'Italia a Imperia la cui lista "Terre di Ponente" non ha raggiunto il numero sufficiente di voti.

Due novità: l'assessore di Taggia Luca Napoli (Pd) che prende il posto dell'attuale sindaco Vincenzo Genduso e il sindaco di Diano Marina Giacomo Chiappori (Lega Nord). Non si è invece candidato per il secondo mandato Enrico Ioculano (Pd), primo cittadino di Ventimiglia.

Ecco come è composto il neo eletto Consiglio provinciale: Domenico Abbo (sindaco di Lucinasco); Alberto Biancheri (sindaco di Sanremo); Carlo Capacci (sindaco di Imperia); Antonio Fimmanò (sindaco di Soldano); Luca Napoli (consigliere comunale di Taggia); Giacomo Chiappori (sindaco di Diano Marina); Luigino Dellerba (sindaco di Aurigo); Giacomo Pallanca (sindaco di Bordighera); Fabio Perri (consigliere comunale di Vallecrosia).

Commenti



I NOSTRI BLOG