CRONACA

Avevano aggredito e derubato un 33-enne

Rapina violenta su un treno regionale: in manette tre sudamericani

luned́ 16 novembre 2015
Rapina violenta su un treno regionale: in manette tre sudamericani

GENOVA - Avevano colpito ripetutamente con pugni e calci un 33 enne e sotto la minaccia di coltelli, lo avevano derubato di 2000 euro e di uno smartphone.

Il fatto, avvenuto il 3 novembre scorso a bordo di un treno regionale nella tratta Santa Margherita-Camogli aveva destato allarme.

Ora i tre aggressori sono stati arrestati a conclusione di indagini della polizia ferroviaria in collaborazione con il Commissariato di Chiavari.

In manette sono finiti tre giovani legati ad una banda di latino americani.

Si tratta di Gutierrez Salvatierra Egberto Leandro, 30-enne ecuadoriani, Aparicio Seancas Roy Juan 23-enne peruviano e Leon Wiinda Junior Fabricio 23-enne ecuadoriano.

Determinante nelle individuazione dei tre il sistema di videoregistrazione presente sul convoglio.

Commenti



I NOSTRI BLOG