MOTORI

Il driver di Bormio mette la prima firma nel CIR Auto Storiche 2019

Rally Lana, vittoria pazzesca per Da Zanche su 'Lucky' all'ultima Ps

domenica 23 giugno 2019

L'equipaggio Da Zanche-De Luis, per soli 1,3 secondi, mette la prima firma su Porsche 911 nel CIR Auto Storiche 2019 al Rally Lana col sorpasso al fotofinish su "Lucky”-Pons (Lancia Delta). Applausi per Bertinotti-Rondi (Porsche 911 RSR) terzi e vincitori nel secondo ragguppamento.


BIELLA - Vittoria all’ultimo scratch per Lucio Da Zanche su Porsche 911 SC al 9° Rally Lana Storico, quinto atto del Campionato Italiano Rally Auto Storiche. Il primo successo stagionale nel tricolore per il valtellinese è arrivato proprio all’ultimo tratto cronometrato. Decisiva la speciale “Campore”, dove Da Zanche è riuscito a completare la rimonta su “Lucky” iniziata sin dalla prima prova. Così, oltre ad aver vinto quattro speciali su dieci, Lucio Da Zanche ha sfruttato al massimo la reattività della sua Gruppo B di 4° Raggruppamento e recuperato ben 6.2’’ nei 23 km conclusivi.

Due scratch consecutivi hanno permesso a Da Zanche di sorpassare il rivale e centrare il bis al Rally Lana. A farne le spese è “Lucky” Battistolli che, pur faticando per la scelta degli pneumatici nella prima giornata e per il ritmo intenso nella seconda, era riuscito a stare davanti a tutti per gran parte della corsa al volante della Lancia Delta Integrale Gruppo A. Per il vicentino campione in carica arrivano comunque punti importanti grazie al secondo posto, che gli permettono di mantenere il vertice in Campionato.

Rally da applausi per Marco Bertinotti. Il pilota di Biella sulla Porsche RSR è riuscito a mettere a frutto la conoscenza delle strade di casa e intascare la vittoria nel 2° Raggruppamento, oltre al terzo gradino del podio assoluto. Un risultato che conferma la sua leadership nel “secondo”, soprattutto grazie alla debacle dell’altro biellese e principale antagonista Davide Negri sulla Porsche 911 RSR. Tra i due biellesi si è inserito “Tony” Fassina sulla Lancia Stratos, sempre costanti e alla fine secondi nella speciale classifica.

È stato un Rally Lana intenso e sofferto per molti altri protagonisti del CIR Auto Storiche. Durante la fase in notturna c’è stato il ritiro per Totò Riolo per un problema meccanico alla Subaru Legacy durante il secondo passaggio sulla “Baltigati”. Noie alla vettura hanno condizionato anche la gara dell’atteso Gianfranco Cunico che, al debutto nel CIR Auto Storiche sulla Ford Sierra Cosworth, aveva iniziato bene con uno scratch al terzo tratto cronometrato. Cunico ha poi impostato una gara test e messo da parte le ambizioni da vertice per il distacco di un morsetto della batteria sulla “Noveis” in notturna, dove ha lasciato ben 9’. Quindi il ritiro definitivo a due prove dal termine per la rottura del cambio. L’appuntamento con il Campionato Italiano Rally Auto Storiche è ora rimandato, dopo il break estivo, al sesto round in programma a Udine per il 24° Rally Alpi Orientali Historic che si correrà il 30 e 31 agosto.

CLASSIFICA FINALE RALLY LANA

1.Da Zanche,L. - De Luis,D. (PORSCHE 911 SC) in 1:26'42.5; 2.'Lucky' - Pons,F. (LANCIA DELTA INT) a 1.3; 3.Bertinotti,M. - Rondi,A. (PORSCHE 911 RS3) a 47.8; 4.Battistolli,A. - Cazzaro,L. (LANCIA RALLY 037) a 1'41.0; 5.Valliccioni,M. - Cardi,M.j. (BMW M3) a 2'36.4; 6.Fioravanti,I. - Canepa,A. (FORD ESCORT RS) a 2'38.7; 7.Lombardo,A. - Livecchi,G. (PORSCHE 911) a 3'20.4; 8.Fassina,A. - Verdelli,M. (LANCIA STRATOS) a 3'34.1; 9.Negri,D. - Coppa,R. (PORSCHE 911) a 3'46.7; 10.Rimoldi,R. - Consiglio,R. (PORSCHE 911 SC) a 3'56.7.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place