CRONACA

Magliette bianche al grido "giustizia"

Ragazzo ucciso, in 250 a Sestri alla fiaccolata per Jefferson

mercoledý 13 giugno 2018
Ragazzo ucciso, in 250 a Sestri alla fiaccolata per Jefferson

GENOVA - Fiaccolata nelle vie di Sestri Ponente per ricordare Jefferson Tomalà. A sfilare al grido "giustizia" con magliette bianche oltre 250 persone. Presente anche la compagna di Tomalà che in lacrime dice: "Io potevo salvare Jeff, ma quando sono arrivata, 10 minuti prima che fosse ucciso, i poliziotti mi hanno impedito di entrare nella camera dove si era rinchiuso. Io lo avrei calmato. Poi ho sentito i colpi di pistola, tanti...".

Alla fiaccolata hanno preso parte anche i fratelli di Jefferson. Fra i manifestanti anche gli amici di Jeff, tutti italiani di Sestri Ponente, lavoratori come lui, ma anche studenti: "Perché lo hanno ammazzato? Jeff era buono e altruista. Non avrebbe fatto del male a nessuno se non fosse stato provocato. Ora chi ha sbagliato deve pagare" .

I manifestanti hanno sfilato da piazza Poch per via Sestri per arrivare in via Borzoli, dove, davanti all'abitazione della tragedia, sono state deposte le candele bianche e uno striscione: "Giustizia per Jeff" e dove in tanti hanno pronunciato a voce alta il proprio ricordo di Jeff.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place