CRONACA

Operazione della squadra mobile di Savona

Prova a scambiare una patacca con un Rolex: arrestato truffatore

marted́ 27 novembre 2018
Prova a scambiare una patacca con un Rolex: arrestato truffatore

SAVONA - Il trucco era scambiare con una mossa fulminea al momento della trattativa l'orologio vero con una patacca. Ma stavolta gli è andata male perché di fronte si è trovato un giovane che, a conoscenza di raggiri come questo, aveva allertato la polizia.

La Squadra mobile di Savona ha così arrestato con l'accusa di truffa, Enrico Di Donato, 56-enne originario di Torino ma residente a Rimini.

Il truffatore aveva contattato attraverso un sito di annunci on line un giovane savonese che aveva messo in vendita il suo rolex e gli aveva proposto uno scambio con un altro orologio della stessa marca ma più prestigioso. La transazione sembrava dunque favorevole al giovane che però si è insospettito per il modus operandi dell'uomo e ha così allertato la polizia.

Al momento dello scambio di orologi, avvenuto nella zona della stagione ferroviaria di Savona il malvivente ha messo in atto il raggiro consegnando al savonese una patacca. Subito dopo però lo scambio sono entrati in azione gli agenti che hanno fermato il truffatore. Da una perquisizione è così saltato fuori oltre al Rolex del giovane anche il Rolex autentico. Nella sua abitazione di Rimini la polizia ha poi rinvenuto 6 orologi di marca, diversi cinturini, etichette adesiva con marchio Rolex e relativi numeri seriali, nonché etichette di varie gioiellerie ed altro materiale ora al vaglio degli inquirenti.

Il materiale sequestrato e i numerosi contatti salvati nella rubrica del cellulare con la dicitura 'Rolex xxx' e una località fanno infatti pensare alla serialità delle truffe messe a segno dall'uomo che nel frattempo è stato processato per direttissima patteggiando deci mesi di reclusione con la sospensione condizionale e l’obbligo di dimora e firma a Rimini.

E così dopo questa vicenda arriva la raccomandazione della Polizia di Stato: fare acquisti di questo tipo in questo modo non rappresenta certo una modalità sicura e priva di rischio, il consiglio resta quello di effettuare gli scambi davanti ad un gioielliere.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place