CRONACA

In passato condannato per violenza sessuale

Prova a baciare le infermiere, medico rinviato a giudizio per abusi sessuali

mercoledý 06 dicembre 2017
Prova a baciare le infermiere, medico rinviato a giudizio per abusi sessuali

SANTO STEFANO DI MAGRA -  E’ stato rinviato a giudizio Francesco Cappuccio, medico di 58 anni del centro medico diagnostico di Ponzano Magra. Secondo l’accusa il dottore è accusato di violenza sessuale nei confronti di due infermiere del centro. I fatti risalirebbero agli anni 2015-2016. Secondo quanto raccontato dalle donne, l’uomo le avrebbe chiuse in una stanza e lì provato a baciarle in bocca. Le infermiere però si sarebbero divincolate riuscendo in questo modo a fuggire.

Dalla denuncia delle donne è nata l’indagine che ha portato al rinvio a giudizio. Secondo i fascicoli, non la prima volta che il medico si rende protagonista di atti del genere. L’uomo in passato infatti è stato condannato da un tribunale toscano a due anni di reclusione per violenza sessuale nei confronti di altre infermiere del centro per cui lavorava nel 2002.

Commenti



I NOSTRI BLOG