POLITICA

Respinta la mozione di Crivello, resta la delega al consigliere

Protezione civile, Bucci non nomina un assessore: "Ci pensa Gambino"

marted́ 14 novembre 2017
Protezione civile, Bucci non nomina un assessore:

GENOVA - La Giunta Bucci non nominerà un assessore con delega alla Protezione Civile, nè conferirà la stessa a un assessore già presente in Giunta, ma la lascerà al consigliere comunale delegato Antonino Gambino. Lo ha deciso il Consiglio comunale di Genova bocciando una mozione presentata dalla Lista Crivello oggi pomeriggio a Palazzo Tursi per la nomina di un assessore ad hoc con delega.

Sono stati 24 i voti contrari (centrodestra) e 15 i favorevoli (Lista Crivello, Pd, M5S e Chiamami Genova). "Serve un membro in Giunta che decida e deliberi nell'interesse della città", sottolinea il capogruppo Gianni Crivello (Lista Crivello), ex assessore alla Protezione civile nella Giunta Doria. "Genova ha bisogno di un assessore alla Protezione civile", rincara il capogruppo M5S Luca Pirondini. "Gambino non ha il potere di scrivere e firmare le delibere nei momenti importanti", aggiunge la capogruppo Pd Cristina Lodi.

"Dopo le inchieste giudiziarie degli anni scorsi sarebbe assurdo avere un nuovo assessore pagato in più dai cittadini, quando abbiamo Gambino che lo fa gratis a tempo pieno", replica il capogruppo di Forza Italia Mario Mascia. "Al Coc le decisioni finali le prende il sindaco - dichiara il sindaco Marco Bucci - non si devono fare delibere o ordinanze lì, abbiamo messo una persona al cento per cento dedicata alla Protezione civile, un'organizzazione migliore e più efficiente rispetto a prima".

Commenti



I NOSTRI BLOG