PORTI E LOGISTICA

Il ministro dei trasporti lancia il monito dopo il caso Genova

Porti, Delrio: "I sindaci nei comitati? Un errore, spero nel buon senso"

venerd́ 26 maggio 2017
Porti, Delrio:

GENOVA - "La presenza dei sindaci nei board dei porti è un errore grave. Non è ruolo dei sindaci stare dentro i comitati portuali, che sono comitati di gestione in cui sono richieste caratteristiche analoghe a quelle dei presidenti".

Il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio spiega a Ravenna a margine dell'assemblea nazionale di Federagenti, la posizione del ministero sulla presenza dei sindaci all'interno dei comitati di gestione che affiancano il presidente alla guida delle nuove autorità di sistema portuale, formati da un rappresentante ciascuno della Regione, dei comuni di riferimento e della Capitaneria. È il caso ad esempio di Genova, dove il sindaco uscente Marco Doria si è autoindicato come rappresentante con l'ok dell'Anac.

"Con la riforma - aggiunge Delrio - abbiamo cercato di fare consigli di amministrazione di altissima professionalità. E' chiaro che anche se un sindaco ha queste caratteristiche, se non è formalmente incompatibile non è sostanzialmente nello spirito della legge autoproclamarsi. Abbiamo già emanato direttive di chiarificazione, spero che ci sia buon senso".

Commenti



I NOSTRI BLOG