CRONACA


Ponte Morandi, il prefetto: "Altri dispersi? Non si può escludere"

venerdì 14 settembre 2018
Ponte Morandi, il prefetto:

GENOVA -  "Sul posto ci sono ancora delle macerie, quindi escludere in termini assoluti la presenza di dispersi sotto i resti del ponte Morandi non è possibile. Solo quando saranno completate le operazioni di rimozione potremo mettere la parola fine". Lo ha detto il prefetto di Genova Fiamma Spena stamani a margine della cerimonia in ricordo delle vittime della tragedia.

"Tutti i dispersi segnalati sono stati ritrovati. Se ci sono nuove segnalazioni porremo ancora maggior attenzione, i vigili del fuoco stanno lavorando senza sosta" ha ribadito il prefetto rispondendo a chi gli chiedeva dell'eventualità che un ragazzo francese scomparso possa essere rimasto coinvolto nel crollo del ponte.

Commenti


I NOSTRI BLOG