CRONACA

Rifatti l'impianto e la pavimentazione

Piazza De Ferrari, dopo 5 anni tornano gli zampilli laterali

mercoledý 23 maggio 2018
Piazza De Ferrari, dopo 5 anni tornano gli zampilli laterali

GENOVA - Torna a zampillare l’acqua della fontana laterale in piazza De Ferrari, sul lato della Regione. E presto l’acqua riapparirà anche nelle altre due 'fontane a siepe' che circondano la fontana centrale – da sempre uno dei simboli della città – realizzata nel 2011 su progetto dell’architetto Winkler.

Gli interventi sono stati progettati e realizzati, su incarico del Comune di Genova, da Aster. Le fontane sono rimaste chiuse per circa cinque anni, perché dopo anni di utilizzo, si erano verificate infiltrazioni nei locali tecnici sottostanti alla piazza.

Per poter riutilizzare i giochi d’acqua, ed evitare il riproporsi del problema, Aster ha provveduto a verificare tutto il circuito idraulico (completamente a ricircolo) e lo stato dell’impermeabilizzazione della pavimentazione. Si è quindi provveduto a rimuovere completamente la pavimentazione in cubetti per poter realizzare un nuovo massetto armato utilizzando anche un additivo chimico cristallizzante che, oltre a rendere il massetto impermeabile, riduce il fenomeno del ritiro e della fessurazione.

In parallelo è stato completamente ricostruito l’impianto di raccolta delle acque in superficie, che risulta ad oggi completamente impermeabile. Verificato anche l’impianto idraulico (comprese le pompe) che alimenta la fontana. La fontana, assicura il Comune, è oggi in grado di ripartire, garantendo il completo ricircolo dell’acqua e quindi un sensibile risparmio in termini di consumi.

Commenti


I NOSTRI BLOG