CULTURA

Sconti per chi arriva da fuori Genova col treno

Oktoberfest al via, Genova sposa la tradizione bavarese

luned́ 31 agosto 2015

Oktoberfest di Genova in Piazza della Vittoria, una serata dedicata al cibo e alla birra, dalle 17.30 alle due di notte.


GENOVA - Parte il 3 settembre la settima edizione di Oktoberfest Genova 2015, la kermesse che sancisce l'ormai tradizionale matrimonio tra Liguria e Baviera. Si tratta dell’unica manifestazione ufficialmente riconosciuta dalle autorità tedesche fuori dai confini della Germania, organizzata dalla Birreria Hofbräuhaus di Genova diretta da Alessio Balbi.

Molte le novità di quest'anno. Aumentano i giorni di apertura arrivando a comprendere ben tre weekend, fino al 20 settembre, raggiungendo così la durata dell’Oktoberfest di Monaco di Baviera. L’orario di apertura del tendone gastronomico sarà dalle 17.30 alle 2 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato e la domenica sarà possibile anche pranzare con l’apertura anticipata alle 12. Spazio anche all'Expo di Milano, dove verrà rimarcata l'esemplare sinergia tra Liguria e Baviera nell'organizzazione della kermesse.

"La nostra manifestazione cresce ogni anno", spiega Alessio Balbi, la scorsa edizione abbiamo toccato le 83.000 presenze, tra cui 7.000 persone da fuori Genova. Sull’onda soprattutto di quest’ultimo dato per il 2015 abbiamo stipulato una convenzione con Trenitalia che consentirà a chi provenendo da fuori Genova, si presenta all’Oktoberfest con il biglietto vidimato di ricevere uno sconto del 15% sul bere direttamente alle casse".

"Guardiamo all'Oktoberfest come a un evento capace di generare lavoro e divertimento in una città difficile - prosegue Balbi un'occasione di rilancio che speriamo vivamente le istituzioni sappiano riconoscere e valorizzare".

Novità di questo 2015 il tradizionale Maibaum, l’albero della Cuccagna bavarese, alto ben 12 metri, decorato con i colori tipici della Baviera e con le figure in ferro battuto. Nel grande tendone inoltre 7 giorni su 7 sarà aperto un Kindergarten, un’area dove pote rfar divertire i bambini.

Commenti



I NOSTRI BLOG