SPORT

Il sanremese vola agli ottavi degli Internazionali d’Italia

Notte magica a Roma, Fognini strapazza 6-2 6-4 il numero uno al mondo Murray

mercoledì 17 maggio 2017
Notte magica a Roma, Fognini strapazza 6-2 6-4 il numero uno al mondo Murray

SANREMO - Un ora e 34 minuti. Tanto è bastato a Fabio Fognini per sbarazzarsi del numero 1 al mondo Andy Murray nei sedicesimi degli Internazionali di Roma. In un Foro Italico colmo di tifo per l’azzurro, il sanremese ha chiuso il match con un perentorio 6-2 6-4.

Pronti via e per Fognini è subito doppio break, 4-0 dopo i primi game. L’azzurro non mostra cali d’attenzione e dopo la girandola dei servizi chiude il primo set 6-2. Match in discesa a quel punto, ma dall’altra parte della retina c’è pur sempre lo scozzese al vertice della classifica Atp.

Il secondo set parte con la reazione di Murray che appare subito più convinto dei suoi mezzi, ma il sanremese è in serata di grazia e con un nuovo doppio break, al terzo e quinto game, si porta sul 5-1. Sembra fatta, specialmente quando al settimo game Fognini arriva fino a due punti dal match (15-30), poi qualche errore di troppo e la voglia di Murray di non sprofondare fanno rinsavire lo scozzese che tiene la battuta e recupera uno dei due break. 5-4 dopo nove game.

Fognini va al servizio, le battute questa volta restano forti e precise. Nello scambio decisivo la risposta dello scozzese si ferma sulla retina. Game, set, match per il sanremese. Il centrale di Roma esplode di gioia.  A seguire la partita dalla tv anche la moglie, e presto mamma, Flavia Pennetta a cui Fabio dedica la vittoria. Per l’italiano il torneo continua. Fognini ora vola agli ottavi dove affronterà l'astro nascente del tennis tedesco Alexander Zverev che ha battuto con un doppio 6-4 6-4 il serbo Viktor Troicki.

Commenti



I NOSTRI BLOG