METEO

Allerta gialla cessata alle 8, nella notte chiusa l'autostrada

Neve in Liguria, fiocchi in entroterra. Spolverata sui monti sopra Genova

mercoledý 14 febbraio 2018



GENOVA - Nella notte la neve è tornata a cadere in Liguria, anche se non è riuscita a imbiancare la costa. A Genova qualche fiocco solo sulle alture, soprattutto nel Ponente. Spolverata anche sul monte Fasce, ben visibile da gran parte della città. Precipitazione copiosa, invece, in entroterra, specie in valle Scrivia e valle Stura, dove la neve si è accumulata a quella caduta negli scorsi giorni. 

Sui versanti padani e sul settore centrale della riviera la protezione civile regionale aveva emanato un'allerta neve gialla dalle 21 di martedì alle 8 di mercoledì. 

Nella notte la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce è stata chiusa ai mezzi pesanti e alle auto sprovviste di catene e pneumatici adatti fra i caselli di Genova Prà e la bretella Bettole Predosa. Il traffico pesante è stato deviato verso Savona (per chi sale verso Alessandria) o sulla A7 Genova-Milano. L'allarme è rientrato a tarda notte, quando si sono esauriti i fenomeni. 

La neve nella notte ha colpito le principali autostrada della regione: A7 A6 e soprattutto A26. Le precipitazioni nevose - affermano dall'Arpal - sono state anche di 15 centimetri durante la parte centrale della notte. Pioggia in costa soprattutto al confine con la Toscana. Temperature basse: -10 gradi a Poggio Fearza nell'imperiese, - 8 al monte Sette Pani. Freddo anche a Genova con gradi compresi tra 0 e 1.5 gradi in alcuni quartieri di Genova, come a Bolzaneto, Pegli e Voltri. Ma secondo le previsioni ora la situazione andrà a migliorare.  

Galleria fotografica


Commenti


I NOSTRI BLOG