MOTORI

Il 18enne conquista la sua prima gara nella stagione di esordio

Moto3, la wild card Arbolino stupisce al Mugello e vince su Dalla Porta

domenica 02 giugno 2019
Moto3, la wild card Arbolino stupisce al Mugello e vince su Dalla Porta

SCARPERIA - Prima vittoria in carriera per Tony Arbolino, che ha trionfato nel Gran Premio d'Italia per la classe Moto 3. Alle sue spalle, di appena 29 millesimi, si è piazzato Lorenzo Dalla Porta. Completa il podio lo spagnolo Jaume Masia. "Il Mugello è casa mia. Fin da quando ero piccolo questo è sempre stato il mio circuito", ha detto il 18enne della Honda. In classifica mondiale Aron Canet, settimo al traguardo, resta al comando con appena tre punti di margine su Lorenzo Dalla Porta.

Weekend difficile per il genovese Riccardo Rossi partito dalla 30esima posizione. Il genovese è stato sfortunato in qualifica e in gara. Il sabato Riccardo è stato fermato dalla direzione gara che cancella il suo giro veloce per eccesso dei limiti della pista. Con il tempo fatto segnare, il genovese sarebbe potuto partire circa 10 posizioni più avanti in griglia. La domenica all'ultimo giro di gara Rossi in bagarre con un gruppetto di sei piloti in lizza per guadagnare dei punti mondiali è protagonista di un "lungo" che compromette la sua gara. Sotto la bandiera a scacchi si classifica in ventunesima posizione.

 

Nelle parole a fine gara di Riccardo Rossi c'è amarezza: “Nel warm up ho provato la gomma a mescola dura e mi è piaciuta. Abbiamo deciso di usarla anche in gara ma faceva più caldo e all’inizio ho sofferto un po’ perché la moto non era stabilissima. Col passare dei giri mi son sentito più comodo e ho potuto recuperare qualche posizione. Peccato l’errore nel finale, ho provato a passarli tutti e 5 alla curva uno e non è andata bene. Oggi eravamo da punti, ma continuiamo a fare esperienza e i risultati arriveranno”.

Moto3, la classifica dopo la sesta prova 

1. Aron Canet (Esp) 83 punti; 2. Lorenzo Dalla Porta (Ita) 80; 3. Niccolò Antonelli (Ita) 70; 4. Jaume Masia (Esp) 65; 5. Celestino Vietti (Ita) 52; 6. Tony Arbolino (Ita) 51; 7. Kaito Toba (Jpn) 51; 8. John McPhee (Gbr) 44; 9. Andrea Migno (Ita) 40; 10. Gabriel Rodrigo (Arg) 37.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place