POLITICA

Lo sfogo del presidente del Municipio Centro Ovest

Migranti, Marenco attacca: "Il Comune, incapace di amministrare, mi ha fatto fare la figura da scemo"

di Elisabetta Biancalani

mercoledý 11 gennaio 2017
Migranti, Marenco attacca:

GENOVA - Alla fine dell'intervista gli chiedo di che partito è: "Pd" risponde candidamente. "Pensavo fosse della Lega, o di Forza Italia" gli dico. Lui è Franco Marenco, presidente del Municipio Centro Ovest di Genova, che per sua stessa ammissione si può permettere di parlare chiaro "perché ho un altro lavoro".

Il suo è uno sfogo in piena regola contro "il Comune che non sa amministrare e che mi ha fatto fare la figura da scemo con la Prefettura. Oggetto del contendere, il sopralluogo che nei giorni scorsi è stato fatto proprio da Prefettura e altri soggetti in una ex bocciofila portuale, a San Benigno, dove ci sarebbe intenzione di collocare qualche centinaio di immigrati "ma noi ci opporremo con tutte le forze perché nel quartiere abbiamo già dato, ci sono già situazioni di convivenza non facile"

"Noi e il municipio Centro Est non possiamo essere la discarica dei problemi di Genova". Marenco ha letto l'articolo su un quotidiano e ha chiamato la Prefettura per chiedere conferme, che gli sono state date "ma mi hanno detto che il Comune lo sapeva. Peccato che non me lo abbia detto, ed è la seconda volta - ben più grave questa - dopo il caso dei migranti a San Teodoro. Che cosa serviamo allora, noi dei Municipi? I cittadini poi si stufano...". E anche lui, evidentemente, si è stufato di questo atteggiamento.




I NOSTRI BLOG