CRONACA

Ma aumentano anche gli italiani in carico ai servizi sociali

Migranti, a Genova raddoppiati i minori non accompagnati

giovedý 20 aprile 2017
Migranti, a Genova raddoppiati i minori non accompagnati

GENOVA - E' quasi raddoppiato il numero dei minori stranieri non accompagnati presi in carico dai servizi sociali di Genova. Il dato è stato fornito dal presidente dei consiglio regionale dell'ordine degli assistenti sociali della Liguria, Paola Cermelli, nel corso di una audizione alle commissioni riunite del Consiglio comunale di Genova.

Non solo sono aumentati i minori non accompagnati nel corso del 2016, ma anche quelli italiani da zero a 17 anni, assistiti dai servizi sociali, che sono passati da 7.600 del 2015 a 7.700, quelli affidati ai servizi sociali sono stati 1.600. Le persone assiste dai servizi sociali comunali sono state 28.800.

"Sono numeri - ha spiegato Paola Cermelli - che testimoniano come, a fronte di un incremento di domanda e di nuove competenze innovative e complesse, la situazione del personale e dell'organizzazione dei servizi sociali non consenta di sviluppare il lavoro di progettazione e di comunità". Per la Cermelli servono investimenti differenziati per fare fronte ai nuovi bisogni dei cittadini, dovuti ai cambiamenti sociali, economici e demografici.

Commenti



I NOSTRI BLOG