CRONACA

"Superati i livelli di Pm10 a Rivarolo solo il giorno dell'esplosione del ponte"

Lungomare Canepa, l'allarme del comitato: "Dai dati risulta che č la strada pių inquinata di Genova"

giovedė 11 luglio 2019



GENOVA -  È passato solo un mese dall'installazione delle centraline Arpal in Lungomare Canepa, ma i dati parlano chiaro. Al confronto con le altre strade più trafficate di Genova, Lungomare Canepa presenta i livelli più alti di Pm 10. "Il grafico dimostra come questi livelli siano stati superati soltanto da una centralina, quella di Rivarolo, nella giornata dell'esplosione delle pile 10 e 11", sottolinea Fabio Valentino del comitato abitanti Lungomare Canepa.

I cittadini sono allarmati perché la situazione si protrae da mesi e il crollo del Ponte Morandi non ha fatto che aggravare il traffico già consistente. "Abbiamo fatto una diffida legale lo scorso giugno che scadeva a fine mese nei confronti di Comune, Autorità Portuale, Anas, Mit e ancora non abbiamo ricevuto risposta", spiega Silvia Giardella. "Presto ci riuniremo di nuovo per capire come muoverci, ma vogliamo ricordare che l'unica soluzione è quella di realizzare una galleria che ci consenta anche di limitare il rumore".

Sotto osservazione anche il quantitativo di biossido di azoto che testimonia come i residenti subiscano a tutte le ore del giorno l'inquinamento dell'aria. "La media giornaliera è di 59, ben al di sopra dei limiti di legge posti a 40. Ma dai grafici si rilevano anche picchi di 125, è inaccettabile", conclude Alessia Donati.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place