CRONACA

Antonio Gozzi è uno dei tanti sottoscrittori della lettera del senatore Maurizio Rossi

Liguria isolata, Gozzi: "Non siamo più competitivi, si è perso troppo tempo"

mercoledì 18 novembre 2015

Antonio Gozzi, presidente nazionale Federacciai e a.d. Duferco è uno dei numerosi sottoscrittori della lettera del senatore Maurizio Rossi che verrà data al ministro Graziano Delrio sui disastrosi collegamenti verso la Liguria.


GENOVA - Antonio Gozzi, presidente nazionale Federacciai e a.d. Duferco è uno dei numerosi sottoscrittori della lettera che il senatore Maurizio Rossi ha inviato al ministro Graziano Delrio sui disastrosi collegamenti verso la Liguria.

Una regione isolata. Ora la società civile si ribella. Gozzi per lavoro gira il mondo, soprattutto l’Europa verso il Belgio e i paragoni sono impietosi per la Liguria: “Siamo collegati malissimo, non siamo piu’ competitivi con l’estero, ma anche con altre zone del nostro paese”.

Gozzi è deluso: “Amiamo la Liguria, ma non abbiamo mai affrontato questo problema con serietà, basti pensare che in 20 anni non siamo stati in grado di risolvere il caso della Gronda. In Lombardia hanno un altro passo. Per questo stiamo perdendo terreno”. Infine una battuta sui collegamenti aerei da e per il Colombo che sono carissimi: “Da Pisa o da Bergamo per Bruxelles si spende fino a dieci volte meno che andare a Roma da Genova, non ho parole”.

Commenti



I NOSTRI BLOG