CRONACA


Lerici piange la piccola Bianca. Il sindaco: "Collaboriamo per fare chiarezza"

domenica 28 aprile 2019
Lerici piange la piccola Bianca. Il sindaco:

LERICI - "Sono duramente colpito da quanto accaduto. Esprimo la totale vicinanza alla famiglia e ai miei concittadini, colpiti da questa tragedia. Questa Amministrazione si mette completamente a disposizione delle autorità giudiziarie. Attendiamo anche noi con impazienza gli esiti degli accertamenti in corso. Sarà mia cura garantire a chi svolge le indagini di avere la massima conoscenza di tutto ciò che sarà utile, al fine di individuare le cause di quanto accaduto".

Lo ha dichiarato il sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti, dopo l’incredibile tragedia che ha colpito la frazione di Pugliola, con la morte di Bianca Tonelli, la bimba di tre anni schiacciata da un cancello: il drammatico incidente si è verificato ieri. La bambina era con il nonno, a sua volta rimasto ferito, in un parco pubblico frequentato anche dai bimbi di una scuola attigua. Il cancello, per cause che gli inquirenti dovranno accertare, è uscito dalle guide e ha travolto la bimba. Gli abitanti del luogo sono sconcertati, compresa una famiglia che vive di fronte al parco e che ogni sera si era assunta l’incarico di chiudere il cancello, che era stato revisionato lo scorso autunno.

"Aveva sempre funzionato bene", dice la coppia. I soccorsi sono scattati subito, compreso l’elicottero intervenuto per trasferire la piccola al pronto soccorso: purtroppo non c’è stato nulla da fare. I carabinieri hanno già ascoltato il nonno della bimba, così da ricostruire l’incidente nei dettagli: il corpo di Bianca è a disposizione dell’autorità giudiziaria, intanto Lerici ha proclamato tre giorni di lutto cittadino.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place