CRONACA

Accusato di "distruzione e deturpamento di bellezze naturali"

Lavori non autorizzati, denunciato il titolare di uno stabilimento balneare

giovedý 05 aprile 2018
Lavori non autorizzati, denunciato il titolare di uno stabilimento balneare

BERGEGGI -  La Guardia di Finanza ha denunciato alla Procura della Repubblica di Savona il titolare di una struttura balneare con l'accusa di "distruzione e deturpamento di bellezze naturali provocata con interventi edilizi in assenza del permesso, realizzati in area demaniale marittima sottoposta a vincoli".

L'intervento è stato scoperto dalle Fiamme Gialle, in un'area demaniale marittima nel Comune di Bergeggi situata all'interno dell'Area Marina Protetta, in concessione ad uno stabilimento balneare. Il titolare, secondo la denuncia, stava realizzando "opere di demolizione e altre edilizie, anche di calcestruzzo armato, in assenza totale del titolo abilitativo".

L'obiettivo dei finanzieri liguri non è solo quello della tutela del mare, ma della costa e delle confinanti aree di pregio paesaggistico ambientale, che, essendo lontane dai centri abitati, sono esposte a minor controllo e a maggior rischio di condotte illecite. L'indagine è stata svolta con la collaborazione del Comune, della Provincia e della Regione.

Commenti


I NOSTRI BLOG