CRONACA

Presentata la versione su disco di '7 Deadly Elements'

La Spezia, il vinile dei Pagan Easter rinasce con l'etichetta Onde Italiane ricordando Paolo Montaresi

mercoledý 09 agosto 2017
La Spezia, il vinile dei Pagan Easter rinasce con l'etichetta Onde Italiane ricordando Paolo Montaresi

LA SPEZIA -  Una serata all'insegna della musica e dei ricordi. E' stato presentato lunedì sera, nella suggestiva cornice del Poggio OrtoBar, al Parco delle Clarisse di Scalinata San Giorgio alla Spezia, il vinile del gruppo Pagan Easter "7 Deadly Elements". L'album, dalle sonorità dark - post punk, era stato registrato a San Terenzo nel settembre/ottobre del 1984 solo su cassetta, da un gruppo di amici legati dalla passione per la musica.

L'etichetta Onde Italiane ha creduto e lavorato senza sosta al progetto di riprodurre in vinile l'album, realizzato in 300 copie numerate e completato anche grazie al lavoro di Samuele Montaresi che ha curato l'inserto e Federico Montaresi per la parte grafica.

La serata è stata soprattutto l'occasione per ricordare uno dei componenti del gruppo, Paolo Montaresi, recentemente mancato.

Paolo aveva lavorato con entusiasmo al progetto, che lo aveva coinvolto ed entusiasmato moltissimo. Lunedì sera gli altri compagni dell' avventura Pagan Easter Maurizio Giangarè, Giulio Giangarè, Umberto Colombo, Guido Bracco e Alessandra Gaggini, moglie di Paolo, si sono radunati insieme ad una ristretta cerchia di amici, per riascolatre le note di quell'album e rivivere insieme quegli anni che li hanno segnati in maniera indelebile, non soltanto come componenti di un gruppo, ma anche come affiatati protagonisti di un'epoca nusicale irripetibile.

E' possibile acquistare copia del vinile sul sito www.ondeitaliane.it

Commenti



I NOSTRI BLOG