PORTI E LOGISTICA


La Spezia e Carrara presentano il piano di integrazione porto-città

giovedì 08 novembre 2018
La Spezia e Carrara presentano il piano di integrazione porto-città

LA SPEZIA - Il documento di pianificazione strategica di sistema (Dpss) dei porti della Spezia e di Carrara è stato presentato ai principali stakeholder dei due scali, ma anche alle associazioni ambientaliste, alle associazioni di categoria dei due territori, alle Camere di Commercio, ai rappresentanti di terminalisti, marine, piloti, ormeggiatori, agenzie marittime e spedizionieri di Spezia e di Marina di Carrara.

Nei prossimi giorni l'elaborato, che sarà completato entro la fine dell'anno, sarà sottoposto anche alle amministrazioni pubbliche provinciali e regionali. Si tratta di un documento che indica la pianificazione strategica portuale e si pone tra gli altri l'obiettivo di individuare le aree di interazione porto-città e i collegamenti infrastrutturali di ultimo miglio di tipo viario e ferroviario.

Il documento influenzerà quindi il piano regolatore indicando obiettivi e strategie univoche. A presentare il Dpps nella sede dell'autorità di sistema portuale del mar ligure orientale la presidente Carla Roncallo e il segretario generale Francesco Di Sarcina. "I contributi di tutti coloro che vorranno fornire la propria visione e far pervenire i propri suggerimenti, verranno attentamente vagliati, per essere tenuti in debito conto per quanto condivisibili", ha detto la presidente Roncallo.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place