CRONACA

Ogni giorno manovre pericolose in via dei Reggio

La rivolta di Multedo contro Autostrade: "Basta mezzi pesanti al casello di Pegli"

mercoledý 16 maggio 2018

Nel video inviato da un residente di Multedo l'assurda manovra di un tir in uscita dal casello di Pegli, costretto a fare retromarcia per affrontare la curva ad angolo retto che porta alla zona industriale. "Scene come queste? Le vediamo tutti i giorni", riferiscono gli abitanti che al Comune hanno chiesto di chiudere il casello ai mezzi pesanti. Nei mesi scorsi un anziano Ŕ rimasto vittima di un incidente mortale, travolto proprio in quel punto da un'autocisterna.


GENOVA - Chiudere il casello di Pegli ai mezzi pesanti. Dopo un incidente mortale e disagi pressoché quotidiani (lo abbiamo raccontato poche ore fa con questo video), lo chiede ancora a gran voce il comitato di Multedo che torna a farsi sentire e scrive direttamente alla società Autostrade.

"Abbiamo l’impressione - si legge nella lettera, inviata per conoscenza anche al vice sindaco Stefano Balleari - che la buona volontà del Comune si sia infranta finora nella mancanza della necessaria collaborazione di Autostrade per l'Italia. Ogni ora che passa rende sempre più elevato il rischio di incidenti ed è causa di continui rallentamenti sulla viabilità ordinaria".

Il problema è sempre quello dei tir in uscita dall'autostrada, costretti a compiere manovre pericolose per affrontare la curva di via dei Reggio, troppo stretta per il transito di mezzi così lunghi. A marzo, dopo la morte di un anziano travolto da un'autocisterna, i cittadini avevano chiesto al Comune di interdire ai camion l'uscita della A10. 

"Questo Comitato - prosegue la missiva - in possesso delle sole dichiarazioni del Comune di voler risolvere la questione rapidamente, identifica nella resistenza di codesta Direzione, la diretta responsabilità di futuri disagi ed incidenti causati dal transito di mezzi pesanti dal casello di Pegli. Attendiamo una pronta risposta risolutiva prima di doverci rivolgere agli organi di tutela della cittadinanza". 

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place