CULTURA

Finanziata dalla Regione Liguria, sarà destinata a un laureando in medicina

La Regione Liguria finanzierà una borsa di studio in memoria di Francesca Bonello

giovedì 07 aprile 2016

Una borsa di studio in memoria di Francesca Bonello, la studentessa genovese di medicina che il 20 marzo scorso ha perso la vita con altre dodici compagne di Erasmus in un incidente in Catalogna, sarà finanziata dalla Regione Liguria. La proposta è stata avanzata dall'assessore Ilaria Cavo.


GENOVA - Una borsa di studio in memoria di Francesca Bonello, la studentessa genovese di medicina che il 20 marzo scorso ha perso la vita con altre dodici compagne di Erasmus in un incidente in Catalogna, sarà finanziata dalla Regione Liguria. La proposta è stata avanzata dall'assessore all'Universià Ilaria Cavo.

"Problematiche di malattia legate ai Paesi del terzo mondo e ai flussi migratori, con possibili esperienze sul campo." Sarà questo il titolo della tesi dello studente della Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche a cui verrà assegnata la borsa di studio. "La finalizzazione di questo contributo così come è formulata è nello spirito che ha sempre animato Francesca: apertura verso gli altri e il mondo, voglia di fare, curiosità e, perché no, spirito di avventura" afferma lo zio di Francesca nonchè docente dell'Ateneo genovese.

"Ho pensato che ci volesse un segno perchè il suo ricordo rimanesse vivo". Questo quanto affermato da Ilaria Cavo. "Il sostegno a un giovane impegnato a studiare le malattie che affliggono il Terzo Mondo - continua - è il modo migliore per interpretare il suo impegno a tutto campo, universitario e sociale."

Commenti



I NOSTRI BLOG