Feed RSS di Primocanale Pagina Facebook Profilo Twitter
Chiudi Chiudi [ESC]
lunedý 14 maggio 2012

La Pro Recco chiude vincendo a Modena

Posteshop
SPORT RUGBY

La Pro Recco chiude vincendo a Modena

lunedý 14 maggio 2012
Stampa

Genova - La Pro Recco Rugby chiude la stagione 2011/2012 con una netta vittoria sul campo del Modena, conquista cinque punti e si conferma al sesto posto in classifica con cinquantanove punti, cioè a soli nove punti dal terzo posto che è valso i playoff ai Lyons Piacenza.

Coach Ceppolino, alla sua prima stagione in serie A da allenatore, è soddisfatto degli obiettivi raggiunti: un bel sesto posto, dodici vittorie (contro le nove dello scorso campionato, primo di A1 della storia degli Squali) ed una bella crescita del gioco, del gruppo e dei singoli giocatori con cui ha lavorato. 

Nel bellissimo impianto Collegarola di Modena, i biancocelesti hanno messo in campo quanto preparato in settimana e cioè un gioco molto vario in cui provare un po’ tutte le soluzioni e le giocate su cui si è lavorato durante la stagione, avendo sempre come punto di partenza l’indiscussa forza del pacchetto di mischia. Ne è venuta fuori una partita con qualche errore ma molto giocata da parte degli Squali, che hanno dominato in mischia, lavorato molto bene in maul, aggiustato in corsa la touche, commesso un numero contenuto di falli e messo a segno quattro mete, con Lopez, doppietta di Tonini e Bisso. Agniel ha completato il punteggio con tre calci di punizione e tre trasformazioni.

A proposito di Bastien “Bast” Agniel, è impossibile non sottolineare la stagione del numero 10 francese, al suo primo anno in Italia: in mediana con l’esperto Villagra ha dato una grande impronta al gioco della squadra e, tra mete, drop, calci di punizione e trasformazioni, ha messo a segno un totale che, alla fine delle verifiche ufficiali, dovrebbe attestarsi attorno ai 250 punti. Record personale del giocatore e score da primato per un calciatore della Pro Recco.

Il campionato di serie A1 2011/2012 si è concluso, per quanto riguarda playoff e playout, con l’accesso alle sfide promozione in Eccellenza di Fiamme Oro, San Donà e Lyons Piacenza e con la retrocessione in A2, con rischio di scivolare direttamente in serie B, di Livorno e Grande Milano.

Dalla A2 sono state promosse in A1 per la prossima stagione la Capitolina, che potrà anche giocarsi l’accesso in Eccellenza, e il Romagna.

Dopo un po’ di meritato riposo, gli Squali inizieranno a prepararsi all’impegno estivo del 9 giugno in occasione del triangolare benefico per l’associazione Amici di Cosimo, che li vedrà protagonisti insieme al CUS Genova e ad una selezione ad inviti composta da giocatori di serie A, B ed Eccellenza.

Posteshop
Notizia a cura della Redazione di Primocanale
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenti
Sport