POLITICA

A Palazzo Rosso

La prima colazione col sindaco, Bucci con 25 cittadini

giovedì 27 luglio 2017

Primo appuntamento al bar “Mente locale” di Palazzo Rosso con l'iniziativa di Marco Bucci "A colazione col sindaco". 25 scelti fra i circa 600 che hanno scritto. Le persone presenti, oltre a bere un caffè e mangiare una foccaccia, illustrano i problemi della città e 'interrogano' il sindaco sulle soluzioni da adottare.


GENOVA - Primo appuntamento al bar “Mente locale” di Palazzo Rosso con l'iniziativa di Marco Bucci "A colazione col sindaco". 25 cittadini scelti fra i circa 600 che hanno scritto. Le persone presenti, oltre a bere un caffè e mangiare una foccaccia, illustrano i problemi della città e 'interrogano' il sindaco sulle soluzioni da adottare.

Cittadino: "Ci sono cittadine che hanno una cosa e la vendono turisticamente nel mondo. Noi no"

Bucci: "Ha ragione, noi abbiamo talmente tanti monumenti storici che non sappiamo valorizzarli"

Cittadino di Ferrara trapiantato a Genova: "Le ciclabili. A Ferrara tutto è più facile. Perché non provarci? Vocazione turistica ok, ma non alla Rimini. Per esempio vedo bene il discorso dei forti".

Bucci: "Sul polo fieristico c'è un progetto di rilancio nel waterfront. Questione di mesi: se tutto va bene da febbraio in poi avremmo altri eventi oltre al salone (es euroflora e non solo). Sul verde ogni delegazione dovrà avere aree verdi fondamentali e se non ci sono dovremo metterle. La grande area che va dalla Lanterna a Nervi avrà uno spazio ciclabile. Genova è difficile in questo senso. Genova è città dei motorini. Apprezzo il messaggio e le piste ciclabili cercheremo di farle nelle aree turistiche".

Cittadina: "Abito nel centro storico e le chiedo.di rivedere i bunker amiu per il deposito rifiuti. E poi un suggerimento di riutilizzo di piazza Caricamento con piastrelle sconnesse. Anche l'arrivo dei turisti andrebbe disciplinato. Chiedo di ripensare in modo intelligente l'arrivo delle merci in centro storico. E chiedo di valorizzare via Prè che può essere biglietto da visita per i turisti dalla Commenda a palazzo Reale. C'è bisogno di negozi aperti e decenti e di sicurezza per passare tranquilli".

Bucci: "Su Caricamento la cosa mi intriga. L'area può essere utilizzata meglio, forse un concorso pubblico di idee ci può aiutare. Sui caruggi operazione grande pulizia, grandi agevolazioni per aprire attività e un patto d'area con indirizzo di particolari attività. Abbiamo.intenzione di riqualificare Prè , dopo l'estate ora la priorità è il bilancio. Per i turisti di stazione marittima pensavamo di fare segnalazioni sulla strada come i mattoni rossi a Boston. Chi arriva sa come muoversi. Pensavamo dunque ad un percorso nel centro storico con una segnalazione fissa che non dipende dai cartelli. Se facciamo il.percorso mandiamo il turista dove vogliamo noi. ⁠⁠⁠⁠⁠Ogni delegazione ha il.suo centro storico ha il suo centro storico".

Cittadina: "La tutela dei negozi storici"

Bucci: "Serve una mappa".

Cittadina: "Sottoripa hanno chiuso tutti, i giovani non sono riusciti ad avere aiuti per riaprirli".

Bucci: "Prendo nota".

Cittadina: "Io da dipendente a Cogoleto sono venuta a lavorare a Genova come commerciante. Il mercato orientale di Genova non ha nulla da invidiare a quello di Barcellona ma i turisti lo trovano per caso, non è segnalato. Serve riqualificazione complessiva e valorizzazione. Sul piano di sopra c'è un progetto, e complessivamente quelli del consorzio . La parte inferiore per chi entra è pietosa".

Bucci: "Sono d'accordo. Contattate l'assessore Bordilli. Siamo pienamente allineati con lei, proponete progetti".

Cittadina: "Più legalità e messa in rete di.associazioni che lottano per questo.come l'associazione 'Cento passi' di Peppino Impastato".

Bucci: "Concordo, lo faremo".

Cittadino: "Propongo un progetto di sportelli di educazione finanziaria. È già pronto.Gratuito".

Bucci: "In America già lo si fa.Noi possiamo.mettere a disposizione i locali. Mi sembra ottimo, complimenti".

Cittadina: "Puntare sulle famiglie. I ragazzi scappano, noi siamo qua per mia figlia che appena ha visto la sua foto ha pensato che potesse essere la persona giusta per Genova".

Bucci: "Noi lavoriamo per la.prossima generazione e non solo per i prossimi tre mesi. E cito Rudolph Giuliani. Sulle famiglie lanceremo presto l'agenzia della famiglia, un gruppo di esperti che valuterà i progetti con questa ottica".

Studente: "Servono residenze per studenti e poi il sito del Comune è da rivedere".

Bucci: "Vero! Il sito non è emotional. Useremo, anche se questo è un brutto termine, gli studenti. Previsto.un campus nel centro storico. Il comune qui al 18 per cento degli edifici. Se noi mettiamo lì gli studenti sarà difesa contro l'illegalità. E poi penso a chi lavora all'Iit. Abbiamo.questo progetto non so quanto ci metteremo, ma lo faremo".


Commenti


Galleria fotografica




I NOSTRI BLOG