CRONACA

Ci siamo presi una querela ma ne è valsa la pena

La battaglia di Primocanale sui parcheggi ha cambiato il prezzo

mercoledì 26 luglio 2017

Erano tempi non sospetti quando Primocanale ha iniziato la sua battaglia contro il caro parcheggi a Genova: era marzo quando un cittadino ci ha raccontato la sua disavventura con Apcoa, il gestore dei posteggi di piazza della Vittoria. Ma già a gennaio ci eravamo interessati al tema, evidenziando come, sempre Apcoa, non si fosse adeguata a un’iniziativa di palazzo Tursi che prevedeva gratuità dei posteggi a Genova per un’iniziativa.


GENOVA - Erano tempi non sospetti quando Primocanale ha iniziato la sua battaglia contro il caro parcheggi a Genova: era marzo quando un cittadino ci ha raccontato la sua disavventura con Apcoa, il gestore dei posteggi di piazza della Vittoria. Ma già a gennaio ci eravamo interessati al tema, evidenziando come, sempre Apcoa, non si fosse adeguata a un’iniziativa di palazzo Tursi che prevedeva gratuità dei posteggi a Genova per un’iniziativa.

Dunque a marzo abbiamo sviluppato una grande e approfondita inchiesta, con molti servizi (guarda i video) che hanno dimostrato come Apcoa viva nel suo regno, in forza di un regolare contratto, certo, ma con sistemi che i cittadini e i commercianti hanno criticato: ricorderete ad esempio i sensori a terra, l’esosità delle multe per piccoli sforamenti di tempo, la non frazionabilità dell’ora, ad esempio, per non parlare del fatto che i disabili, se non trovano spazio nelle aree gialle, devono pagare in quelle blu, cosa che non accade nel resto della città. Tutto a rigor di legge e contratto, per carità, ma un po’ di umanità, dicevamo… ebbene, tutto questo ci era costato una querela. A noi, ma, ironia della sorte, anche a colui che sarebbe diventato assessore alla legalità del Comune di Genova, Stefano Garassino, che avevamo intervistato in qualità di vice presidente del centro integrato di piazza della Vittoria.

Voi cittadini ci avete sempre sostenuto, raccontato le vostre storie, dato forza con le vostre testimonianze. Lo abbiamo fatto diventare un tema della campagna elettorale. Il sindaco si era impegnato qui da noi (guarda il video), e la parola sul taglio della tariffa oraria la ha mantenuta: in centro a Genova si passa da 2.50 a 1.30, la prima ora, con un ribasso del del 48%.

La sentiamo una battaglia vinta di Primocanale e la dimostrazione di onestà del neo sindaco Bucci. Che proprio sulla possibilità che anche Apcoa abbassi le tariffe ci ha detto, poche ore fa, rispondendo a una nostra domanda sul fatto che solo piazza della Vittoria resta un’isola felice per Apcoa e infelice per i cittadini: “Non rinunciamo, riusciremo. E sul tema è intervenuto anche il nuovo assessore alla Mobilità e trasporto del Comune Stefano Balleari: "Questa misura dovrebbe essere un esempio, noi sui privati non possiamo fare nulla, prenderanno atto delle nostre tariffe e agiranno di conseguenza".

Anche perché ora, piazza della Vittoria, resta veramente isolata: l’esosità del prezzo che si paga spicca in confronto al ribasso del centro. Resta fuori mercato. I cittadini continueranno a posteggiare in piazza della Vittoria oppure faranno qualche metro in più a piedi per risparmiare quasi la metà?

Commenti



I NOSTRI BLOG