SPORT

Riduzione dello stop in appello per Il difensore del Genoa per il “caso Avellino”

Izzo dopo la squalifica di sei mesi: "Non mi sono mai arreso, ora tutti allo stadio"

venerdì 19 maggio 2017
Izzo dopo la squalifica di sei mesi:

GENOVA - Caso Avellino per Armando Izzo ulteriore sconto di pena: la squalifica è di 6 mesi. Il giocatore del Genoa commenta con soddisfazione la sentenza della Corte d’Appello Federale della Figc che ha accolto parzialmente le richieste della difesa del giocatore che in primo grado aveva avuto una squalifica di 18 mesi a fronte di una richiesta di 6 anni.

 

Ecco il pensiero di Izzo dal suo profilo Instagram: “È stato un anno duro , un anno in cui ho sofferto tanto, ma non ho mai avuto paura, sono sempre stato certo della mia onestà e non ho mai smesso di lottare per la verità...Mai un secondo ho pensato di arrendermi, mi sono sempre allenato e sono sempre stato accanto alla squadra. Ho capito – continua Izzo -  che nella vita le persone che ti voglio bene sono davvero poche e a quelle che dico grazie di esserci e vi porterò sempre con me.Ora ho solo una voglia matta di ripartire, riprendermi tutto e raggiungere i miei sogni, ma prima c'è da conquistare una salvezza, domenica tutti allo stadio”

Commenti



I NOSTRI BLOG