POLITICA

L'ex direttore del Tg1 le aveva annunciate il 16 marzo

Il Senato accetta le dimissioni di Minzolini, subentra Cassinelli

giovedý 20 aprile 2017

SarÓ Roberto Cassinelli a prendere il posto a palazzo Madama di Augusto Minzolini. Il Senato ha infatti accettato le dimissioni dell'ex direttore del Tg1 al termine di una votazione a scrutinio segreto. Minzolini, eletto in Liguria nelle liste di Forza Italia nelle ultime elezioni politiche del 2013, aveva preceduto proprio Cassinelli.


ROMA - Il Senato ha accettato le dimissioni di Augusto Minzolini dalla carica di senatore, al termine di una votazione a scrutinio segreto. A Minzolini, eletto in Liguria nelle liste di Forza Italia nelle ultime elezioni politiche del 2013, subentra perciò Roberto Cassinelli, primo dei non eletti.

Lo scorso 16 marzo il senato aveva votato contro la decadenza. In seguito Minzolini ha annunciato le proprie dimissioni, come preannunciato prima del voto in aula. "Sono una persona seria e non prendo lezioni da altri", aveva commentato in diretta televisiva.

"Non mi aspettavo l'esito sulla decadenza, qui in Senato invece è tornato l'accordo politico, la paura, e questa non fa bene alle istituzioni". Così Augusto Minzolini commenta il sì alle dimissioni. "Mi sento bene, sollevato, mi sembra come l'ultimo giorno di scuola. La presenza all'interno delle istituzioni ha senso se uno può esprimere le proprie posizioni, altrimenti non ha senso starci, ha aggunto.

Commenti


I NOSTRI BLOG

zeneize tomorrow
Grif House
Samp Place