SALUTE E MEDICINA

I liguri al Quirinale per 'I giorni della ricerca' di Airc

Il monito del presidente Mattarella: "E' inaccettabile opporsi alle vaccinazioni"

di Tiziana Oberti

lunedì 23 ottobre 2017

Mattarella: non possiamo permettere la diffusione di informazioni basate su credenze antiscientifiche L'ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo in apertura della cerimonia per l'avvio de “I Giorni della Ricerca” al Palazzo del Quirinale dove sono stati ricevuti i più autorevoli rappresentanti del mondo dell’oncologia italiana e una rappresentanza dei sostenitori dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Durante la cerimonia è stato assegnato il Premio 'Credere nella Ricerca', attribuito a chi si è particolarmente impegnato a fianco di Airc.


ROMA -  “Non è accettabile che acquistino credito credenze anti-scientifiche come quelle sui vaccini” . Quello che è più di un monito arriva dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante la cerimonia 'I giorni della ricerca' promossa dall'airc al Quirinale. "Non possiamo consentire che si scarichi sugli altri, che si vaccinano, la sicurezza della salute nel nostro paese" ha aggiunto.

Una presa di posizione netta e chiara sottolineata dall' intonazione della voce alla fine di un discorso nel quale Mattarella, partendo dal ricordo di Umberto Veronesi, ha auspicato una maggiore collaborazione nella ricerca tra pubblico e privato, ha richiamato alla necessità di garantire sempre le cure palliative, ha richiamato a un impegno maggiore del sistema sanitario nazionale e di ogni cittadino sulla prevenzione e infine un monito affinché la mobilità dei ricercatori non sia per gli italiani a senso unico, e cioé solo in "uscita".

Alla cerimonia sono intervenuti il Presidente dell'AIRC, Pier Giuseppe Torrani, il direttore scientifico dell'Istituto Clinico Humanitas di Milano, Alberto Mantovani, la ricercatrice presso l'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, Tiziana Triulzi, e la Ministra della Salute, Beatrice Lorenzin.

Alla cerimonia era presente anche una delegazione del comitato Airc della Liguria composto dal prof Paolo Pronzato consigliere scientifico Airc Liguria; Roberto Gherzi del comitato tecnico scientifico di Airc e due volontari Isabella Di Marco ed Enrico Sala.

Il Capo dello Stato ha consegnato il Premio Speciale AIrc "Credere nella Ricerca" a:

- Estèe Lauder Companies Italia, per l'impegno nella ricerca e nella lotta contro il tumore al seno;

- Margherita Granbassi, per l'impegno come volontaria dell'AIRC nelle numerose iniziative di comunicazione promosse dall'Associazione.

Commenti


Galleria fotografica




I NOSTRI BLOG